Annuncio per le Aziende:

Sei un azienda in crescita o anche già ben formata? Vorresti utilizzare il mio spazio per sponsorizzare i tuoi prodotti? Contattami al mio indirizzo di posta e sarò felice di collaborare testando i tuoi prodotti di persona, per poterti far pubblicità.

Aiutiamoci insieme!

Contatti:

Telodicelaliz@libero.it

https://www.facebook.com/Te-Lo-Dice-La-Liz-464792943672855/

Cerca nel blog

martedì 5 aprile 2016

BruSchizza. La pizza fatta con BRUSCHETTE MICHELETTO PANE.

A volte, amiche mie, basta davvero poco per stupire i propri ospiti con qualcosa di prelibato, a tavola.
Il vero  segreto non è  saper cucinare bene o avere fantasia..... il trucco sta tutto nella qualità e nell'eccellenza dei prodotti che si usano.
Per questo da quando ho scoperto MICHELETTO PANE, sulla mia tavola  non manca mai.
Prodotti unici, genuini e sani, sono il fiore all'occhiello di questa azienda veneta, che punta alla eccellenza dei suoi prodotti e alla felicità del proprio pubblico.

"Siamo stati tra i primi a scegliere di non usare ne’ grassi idrogenati ne’ grassi animali, tra i primi ad eliminare emulsionanti, additivi e conservanti e tra i primi ad utilizzare per i nostri impasti solo ed esclusivamente pochi e selezionati ingredienti naturali come l’olio di semi di girasole Italiano, il sale iodato marino e il latte fresco del Veneto"


Per questo Micheletto Pane ha tutta la mia stima. Tra i primi a valorizzare la naturalità dei prodotti locali. detto papale papale niente schifezze sulla mia tavola.

Ma torniamo alla ricetta....

A chi non è mai capitato di trovarsi all'ultimo secondo, esausto dalla giornata di lavoro/casa/famiglia, a dover inventarsi la cena.... aver voglia solo di patatine e birra, sdravaccamento libero sul divano e totale relax....... peccato che (malefico citofono) c'è sempre qualche ospite inatteso alla mia porta.
Ok... riponiamo la birra... riponiamo lo "svacco" .... e inventiamoci qualcosa.

Con MICHELETTO PANE ci si mette poco, è talmente buono che subito penso alle sue bruschettone, e a una ricetta svuota frigo.
Pochi ingredienti come ( nel mio caso) un pestato di pomodori secchi, un po di mozzarella, porro peperoni, funghi secchi, qualche acciuga,  carote...... e quant'altro volete....
Il baby ha voluto il würstel ma che ve lo dico fare.



 


Mi è bastato rosolare da entarmbi i lati le BRUSCHETTONE su una piastra rovente, farle raffredadre (per via dell'umidità) su una griglia rialzata e poi disporle su carta forno oleata.







A parte rosolare i peperoni tagliati a strisce, e un mix di carote sedano e porro, tritato grossolanamente, in un altra pentola con un po di olio e sale.






 Poi ho ricoperto ogni BRUSCHETTA col passato di pomodori secchi (ma anche una buona polpa di pomodoro può andar bene) e vi ho grattato sopra la mozzarella per pizza.
Vi svelo un segreto: per avere striscione di mozzarella fatte bene e non impiastricciare, basta congelare il panetto di mozzarella per pizza e poi grattugiando con la "grattuggiera" da formaggio, quella coi buchi un po più grossi.

 

Alla fine ho versato sulla BRUSCHETTA MICHELETTO le verdure e vi ho messo qualche alicetta. (nelle altre foto ho condito con salame, e con prosciutto e funghi secchi fatti reidratare)





E poi ho messo tutto in formo 8 minuti a 180'. Giusto per grillare un po tutto e far legare i gusti. 



Serata salvata, ospiti soddisfatti e con la pancia piena.... e tutto grazie a MICHELETTO PANE. 

Visitate la loro pagina Facebook qui
e il loro sito qui
LaLiz










1 commento: